Slow Food Scandicci

Stiamo lavorando alla versione mobile

©2014-2021   |   P.IVA 05822750484
Laboratorio dell'olfatto n.4: Il Peperoncino (25/09/20)

Un'esperienza unica il Laboratorio dell'olfatto sul peperoncino organizzato in uno scenario affascinante quale è il Refettorio della Badia di Settimo! Ospite della serata l'azienda agricola Peperita di Bibbona/Castagneto Carducci.

 

Donato Creti, esperto conoscitore di spezie e aromi, ci ha illustrato con tanta professionalità il variegato mondo del peperoncino, partendo dalla struttura fisica e chimica del medesimo per arrivare alle qualità organolettiche delle varie tipologie presenti in natura.

Interessante la presenza in azienda di personale specializzato proveniente da paesi dove profonda è la conoscenza della coltivazione dei peperoncini, così come il fatto di raccoglierne i semi in una sorta di archivio delle sementi, come ci ha riferito Rita Salvadori, titolare dell'azienda (persona profondamente appassionata del suo lavoro).

 

Ottima anche la cena di degustazione con pietanze associate al giusto tipo di peperoncino: buonissimi la Bibbonata di Peperita con peperoncino e bottarga di Orosei (portata direttamente dalla Sardegna dalla nostra fiduciaria Giovanna Licheri), preparata in cucina da Mariella con l’aiuto preziosissimo di Anna Nigro e Denis e lo sformato di zucchine dell'instancabile Patrizia Grillo.

A sorpresa, poi, ad accompagnare le salsicce, una comparata di Ajvar (salsa tipica dei Balcani a base di peperoni, peperoncino, melanzane), tra una versione buona (industriale), acquistata in un negozio etnico, e una stupefacente versione fatta espressa per la nostra degustazione da Mariella, grazie all’aiuto preziosissimo di Denis (asso nella manica direttamente dalla Bosnia).

 

Dall’olfatto ad uno squisito confronto di peperoncini, delle loro applicazioni, interpretazioni, come cibo, come parte di una cultura.  (Palma di Fidio

Altre notizie